Il Giardino dei Giusti di Villa Amalia

 

L’8 Maggio 2021, a Villa Amalia, si è tenuta l’inaugurazione del “Giardino dei Giusti”, progetto volto al ricordo di tutti coloro che hanno dato la vita o si stanno battendo per i diritti degli oppressi e per le ingiustizie che accadono ogni giorno.

Il Giardino dei Giusti nasce nel 1962 a Gerusalemme per rendere omaggio alla memoria di tutti i giusti delle varie nazioni; in Italia sono stati istituiti a Milano, a Padova ed in altre città della penisola, in memoria dei cittadini che diedero la vita ed il loro impegno a servizio  del prossimo.

Nella nostra scuola è stato reso omaggio a: Antonia Locatelli; Gabriele Moreno Locatelli e padre Lido Mencarini, tre grandi persone che hanno lasciato un grandissimo insegnamento, nonché una testimonianza significativa, riportata non solo dalle loro azioni, ma anche dalle loro biografie che sono state condivise dagli alunni, grazie ad un progetto perpetuato dalla proff.ssa Nicoletta Apicella, che ha avuto successo con l’installazione delle tre targhe commemorative e del Viale dei Giusti ad oggi visitabile nel parco della villa. 

Questa giornata si sarebbe dovuta commemorare, come ogni anno, il 6 Marzo, tuttavia, a causa delle disposizioni anti COVID-19, è stata posticipata all’8 Maggio, nonostante tutto, grazie anche al tempo favorevole e all’impegno di alunni e professori, è stato come un ritorno alla normalità, come una luce che irradia l’acqua di una fontana dopo troppo tempo rimasta al buio.

In conclusione, il Giardino dei Giusti deve far riflettere ognuno di noi su quello che è corretto fare, poichè  non sempre la cosa più giusta è anche quella più semplice.

Commenti

Lascia un commento